Amundi amplia la gamma di Etf a reddito fisso

recessione

La società ha quotato in Borsa Italiana l’Amundi Floating Rate Euro Corporate 3-7 Ucits Etf

Etf

Amundi Etf completa la propria gamma di Etf esposti alle obbligazioni a tasso variabile (Floating Rate Notes, Frn) con la quotazione in Borsa Italiana l’Amundi Floating Rate Euro Corporate 3-7 Ucits Etf. Questo nuovo Etf viene offerto a spese correnti pari a 0,18% e replica l’indice Markit iBoxx EUR FRN IG 3-7.

Le obbligazioni a tasso variabile (Frn) consentono agli investitori di conseguire rendimento e al contempo isolare il portafoglio dall’effetto del rialzo dei tassi, senza incrementare il rischio. Infatti la duration bassa che li caratterizza protegge gli investitori dall’effetto negativo sul prezzo generato dall’aumento dei tassi e la cedola variabile permette di offrire un rendimento potenzialmente crescente.

Amundi Floating Rate Euro Corporate 3-7 Ucits Etf si aggiunge alla gamma Amundi di Etf esposti alle obbligazioni a tasso variabile, che comprende già obbligazioni corporate denominate in dollari Usa e Euro, con differenti scadenze e prive o con copertura del rischio di cambio.

Vincenzo Sagone, head of ETF, Indexing & Smart Beta business unit in Amundi Sgr ha commentato: “ Con questo nuovo lancio, Amundi Etf mette a disposizione degli investitori un nuovo strumento per cogliere le opportunità che si presentano nel mercato delle obbligazioni corporate”.