AdvertisementAdvertisement

CheBanca!, arrivano quattro nuovi area manager

CheBanca!, arrivano quattro nuovi area manager

Dopo l’ingresso di 30 nuovi consulenti nell’ultimo trimestre, che hanno portato il totale a oltre 280 professionisti, la rete dei consulenti finanziari CheBanca! si appresta a chiudere il mese di dicembre con quattro nuovi ingresso a livello apicale. Quattro manager, tutti con un’esperienza pluridecennale nel settore, che vanno a irrobustire il team guidato da Duccio Marconi, direttore centrale Consulenti finanziari di CheBanca!.

Si tratta di Ferdinando Buonaccorsi, Sabino Germinario, Carlo Maioli e Mauro Polirpo. «Il loro inserimento permetterà di andare a presidiare in modo ancora più capillare aree strategiche e in forte crescita come Toscana, Piemonte e Triveneto», spiega una nota dell’istituto. Tutti lavoreranno in coordinamento col direttore commerciale Alessio Guerriero. «Con questi importanti ingressi si rafforza ulteriormente la nostra struttura manageriale che completeremo nei prossimi mesi con l’inserimento di nuovi professionisti provenienti da alcune dalle principali realtà del settore – ha commentato Marconi –. Il know how e le best practice apportati da ciascuno dei nostri manager permetterà di creare modello e una cultura nella gestione dei patrimoni d‘eccellenza in Italia, anche grazie alle sinergie all’interno del gruppo Mediobanca».

Vediamo più in dettaglio, il profilo dei nuovi ingressi. Ferdinando Buonaccorsi, 59 anni, vanta oltre 35 anni di esperienza maturata in alcune delle principali realtà del settore come Fideuram, Finanza & Futuro e Widiba: in CheBanca! presidierà il Triveneto con il ruolo di area manager, oltre a collaborare con la direzione centrale alla creazione della «Prestige Advisor Unit», la struttura a servizio dei private financial advisor di CheBanca!, ovvero i consulenti con i portafogli più importanti ai quali verrà affiancato un team di supporto dedicato.

Sabino Germinario, 53 anni, entra in CheBanca! come area manager del Piemonte: proviene da Fideuram dove ha lavorato negli ultimi 20 anni dopo una precedente esperienza decennale presso La Cassa di Risparmio di Torino. In Toscana arrivano invece Carlo Maioli, 57 anni di cui 30 trascorsi con incarichi manageriali per importanti realtà come Fideuram e Fineco, e Mauro Polirpo, 55 anni e un curriculum di oltre 20 anni trascorso nella consulenza finanziaria, prima in Azimut e poi in Fineco.

Dallo stesso autore