AdvertisementAdvertisement

ConsulenTia19 : i crediti Efpa riconosciuti ai partecipanti

ConsulenTia19 : i crediti Efpa riconosciuti ai partecipanti

Mentre sono ormai accesi i motori per l’inaugurazione della tappa romana di ConsulenTia19, la tre giorni organizzata da Anasf che si svolgerà dal 5 al 7 febbraio all’Auditorio Parco della Musica, vale la pena dare un’occhiata a tutti i crediti formativi in ambito Efpa che i consulenti iscritti all’Anasf potranno ottenere. A condizione, ovviamente, di partecipare effettivamente ai vari corsi, incontri, dibattiti previsti nel programma di ConsulenTia19.

In particolare, i soci Anasf possono ottenere fino a un massimo di 9 ore valide per il mantenimento annuale della certificazione EFA in modalità A e EFP e EIP.

ll calendario di ConsulenTia19 prevede in particolare i seguenti momenti accreditati Efpa:

  • Un’ora con…(*), il 5 febbraio alle 17:30 in Sala Sinopoli;
  • Convegno inaugurale Anasf(*): Gli obiettivi per il futuro della consulenza. Reti a confronto, il 6 febbraio alle 10 in Sala Santa Cecilia;
  • Convegno Anasf (*) Economia e società, il ruolo chiave del consulente finanziario, il 7 febbraio alle 10 in Sala Sinopoli;
  • Seminario formativo (**) Il cliente imprenditore tra protezione, trasmissione e operazioni straordinarie, il 7 febbraio alle ore 14:30 in Sala Sinopoli.

Chi partecipa a tutti e tre gli incontri Un’ora con, Convegno inaugurale e Convegno Economia e società – segnalati con un solo asterisco (*) , si vedrà riconosciute 6 ore di formazione ai fini del mantenimento della certificazione EFA-Efpa. Verranno invece accreditate 4 ore a chi partecipa ad almeno due dei momenti formativi. Infine, il seminario sul “Cliente imprenditore fra protezione, trasmissione e operazioni straordinarie”, tenuto dallo studio tributario Russo De Rosa Associati, vale 3 ore di crediti.

Nel corso della tre giorni, inoltre, sarà presentata una ricerca del think tank Finer, che unisce ricerche di mercato in ambito finanziario ed economico e attenzione alle humanities e al capitale umano, sulla relazione del consulente finanziario con famiglie e imprenditori per il raggiungimento dei loro bisogni e delle loro aspettative.

Dallo stesso autore