AdvertisementAdvertisement

Ottobre mese boom per la raccolta delle reti di consulenza

Ottobre mese boom per la raccolta delle reti di consulenza

Nel mese di ottobre le reti di consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede hanno raccolto circa 1,6 miliardi di euro, con una crescita del 62,7% rispetto al mese precedente. Un boom che ha premiato soprattutto i prodotti in regime amministrato (+2,5 miliardi) mentre sul risparmio gestito si è registrato un deflusso netto di 820 milioni.

Nella classifica annuale, desunta dalle tabelle pubblicate dall’Assoreti, l’associazione di categoria, è il gruppo Fideuram – Intesa Sanpaolo Private, che include anche i dati di Sanpaolo Invest, al primo posto con quasi 8,3 miliardi di raccolta da inizio anno, di cui 570 milioni nel mese di ottobre. Segue FinecoBank con 4,6 miliardi di raccolta da inizio anno e 394 milioni nel mese di ottobre e Banca Generali (4,35 miliardi da gennaio e 231 milioni in ottobre).

Nel complesso, come si diceva, il bilancio mensile della distribuzione diretta di quote di fondi e sicav è negativo per 896 milioni di euro. In rosso anche le gestioni patrimoniali individuali (-327 milioni). La raccolta netta sui prodotti assicurativi si conferma, invece, positiva per 346 milioni di euro, con una maggiore concentrazione dei premi netti sulle polizze vita tradizionali (221 milioni).