Repricing obbligazionario in corso

Repricing obbligazionario in corso. Aggiornamento sulla strategia di investimento di Pictet. Andrea Delitala, head of euro multi asset e Marco Piersimoni, senior portfolio manager

Contesto macro

Pochi spunti degni di nota sul lato US. La FED, nonostante dati sull’inflazione americana in fase di correzione, ha confermato di voler continuare il processo di normalizzazione dei propri tassi di riferimento alzando i Fed Funds di 0.25% e con previsioni sui rialzi futuri ben più aggressive rispetto a quanto prezzato dal mercato
obbligazionario US.

In Europa, Draghi e Carney in occasione di un simposio di banche centrali a Sintra il 27 giugno, hanno inviato messaggi per preparare i mercati alla graduale rimozione dello stimolo monetario dell’ECB e per un rialzo dei tassi da parte della BOE.

L’impatto sui mercati obbligazionari è stato immediato con un repricing dei rendimenti nell’ordine dei 25bp sulle obbligazioni europee.

Strategia

Il comparto tecnologico, sugli scudi da inizio anno, è stato oggetto di importanti prese di beneficio con parziale rotazione nel settore finanziario che potrebbe beneficiare della deregulation, vista come la più praticabile riforma implementabile in tempi ravvicinati dall’amministrazione americana. Il violento movimento sui tassi
di fine mese introduce dubbi sullo scenario di un’estate all’insegna di volatilità contenuta sulle diverse classi d’attivo.

Da un punto di vista regionale, l’apprezzamento dell’Euro e della Sterlina, sulla scia della retorica di fine mese dell’ECB e della BOE, hanno penalizzato i mercati azionari europei sia in termini assoluti (Eurostoxx -3%) che in termini relativi (- 1,5% contro S&P).

Rocki Gialanella
Rocki Gialanella
Laurea in Economia internazionale presso l’Università degli Studi di Napoli ‘Federico II’. Ho abbracciato il progetto FondiOnline.it nel 2001 e da allora mi sono dedicato allo sviluppo/raggiungimento del target che ci eravamo prefissati: dare vita a un’offerta informativa economico-finanziaria dal linguaggio semplice e diretto e dai contenuti liberi e indipendenti. La storia continua con FONDI&SICAV.