A giugno l’industria raccoglie 7,8 mld di euro (+95,5 mld da inizio anno)

I fondi aperti (+6,8 mld a giugno) registrano il dodicesimo trimestre consecutivo di raccolta positiva. Patrimonio a quota 1.714 mld. I dati della Mappa mensile del risparmio gestito

Il mese di giugno si chiude con sottoscrizioni nette per 7,8 miliardi di euro. A determinare il risultato positivo sono stati, in particolare, i fondi aperti (+6,8 mld) e i mandati istituzionali (+1,1 mld). Il patrimonio gestito dall’industria si colloca a 1.714 miliardi. Il 51,7% delle masse, pari a circa 886 miliardi, è rappresentato dalle gestioni di portafoglio”; il 48,3%, circa 828 miliardi, è investito nelle gestioni collettive.

In cima alle preferenze degli investitori si posizionano i prodotti flessibili (+5,3mld), gli azionari (+678mln), i monetari (+328mln) e i bilanciati (+303mln).