Amundi, cresce l’interesse per gli Esg

Nell’ambito dello speciale sull’industria degli Etf organizzata dalla redazione di Fondi&Sicav abbiamo intervistato Vincenzo Sagone, head of Etf indexing & smart beta business unit di Amundi Sgr, con il quale abbiamo approfondito i trend del mercato di questa tipologia di strumenti emersi nel primo semestre del 2017 e analizzato i driver che guideranno la crescita del settore nel prossimo futuro.

Nel primo semestre di quest’anno, spiega Sil manager di Amundi, gli investitori, sia italiani che europei, hanno privilegiato le esposizioni sull’azionario, in particolare europeo, a differenza del 2016 nel quale i flussi maggiori si erano concentrati sull’asset class obbligazionaria.

Un elemento che sta distinguendo la clientela italiana del segmento retail, continua Sagone, è il forte interesse verso gli investimenti socialmente responsabili: lo dimostra il grande successo che stanno registrando presso i risparmiatori italiani quattro fondi attivi, con sottostanti strumenti passivi, targati Amundi, sul tema del riscaldamento globale e sulla copertura dal rischio finanziario legato al riscaldamento globale.

Guarda il video

Paola Sacerdote
Nata a Milano ma cresciuta a Ivrea, patria del sogno olivettiano di cui ho visto il triste tramonto, ho studiato Scienze Politiche all'Università degli Studi di Milano. Dopo una esperienza nel mondo della finanza come consulente, oggi collaboro a tempo pieno con il gruppo FONDI&SICAV.
Advertisement