Cambio Eur/Usd a 1,1093

Cambio Eur/Usd a 1,1093. Dollaro sotto pressione dopo che i rendimenti dei Treasuries hanno invertito la tendenza e sono scesi in vista del summit dei banchieri centrali di Jackson Hole. Aggiornamento sui mercati a cura di UniCredit

Piazza Affari apre in positivo
Apertura positiva per le borse europee della seduta odierna, Piazza Affari registra un rialzo di circa lo 0,76%. Partenza positiva per tutti i titoli del listino milanese tra cui Atlantia, Buzzi Unicem, Enel, Exor, Poste Italiane, Recordati, Ferragamo, STM, Tenaris, Saipem, Snam, Italgas, Amplifon, Azimut, Ferrari, Eni, Moncler e Telecom Italia.


Borse dell’Asia-Pacifico caute

Le borse dell’Asia-Pacifico rimangono caute per scontare le diverse crisi aperte in diverse parti del mondo. La cautela generale dei mercati si spiega anche con l’attesa per il discorso che il numero uno della Federal Reserve Jerome Powell e altri banchieri centrali proferiranno venerdì in occasione del simposio di Jackson Hole, nello stato americano dello Wyoming. La borsa di Tokyo ha ridotto le perdite, chiudendo comunque in ribasso dello 0,28%. Scivolano Nissan e Mazda Motor, mentre Toyota è riuscita ad azzerare il calo. Le borse di Shanghai e Hong Kong rimangono piatte.

Wall Street chiude in negativo
Ieri a Wall Street l’azionario ha archiviato gli scambi sui realizzi di profitto. A conclusione delle contrattazioni, il Dow Jones ha perso lo 0,66% con a seguire l’S&P 500 a -0,79% ed il Nasdaq 100 a -0,71%. Nel settore retail, le azioni della The Home Depot, Inc. hanno guadagnato il 4,46% a USD 217,22 dopo il rilascio di una trimestrale con un utile per azione a USD 3,17 rispetto ai USD 3,08 per azione pronosticati in media dagli analisti di Wall Street. I ricavi nel Q2 2019, si sono invece attestati a USD 30,83 mld, ovverosia leggermente al di sotto delle previsioni di consenso posizionate a USD 30,95 mld.

Spread BTP/Bund a 201 pb
Obbligazionario: il Bund future segna stamane in calo di 22 tick a quota 178,68 mentre lo spread Btp/Bund 10y è a 201 pb, con il tasso del Btp decennale che rende il 1,35%

Advertisement