Home Lifestyle Chef Eugenio Roncoroni, leader indiscusso dello stile classico americano

Chef Eugenio Roncoroni, leader indiscusso dello stile classico americano

0
Chef Eugenio Roncoroni, leader indiscusso dello stile classico americano

 L’estro dello Chef Eugenio Roncoroni si concretizza “Al Mercato Steaks & Burgers”, il concept milanese ispirato allo stile classico americano delle celebri steakhouse.

Chef Eugenio Roncoroni

Eugenio Roncoroni, classe 1983, è una vera rockstar della cucina. Ribelle nell’animo e nei piatti, da sempre animato da un appetito insaziabile per le novità e le sfide, si mette costantemente in gioco in un progetto che esprime all’ennesima potenza la sua personalità e le sue origini italo-americane. 

Deciso da sempre a intraprendere la carriera di Chef, si trasferisce nel nord della California, luogo d’origine della madre, per concretizzare questo sogno. Dal primo lavoro come “ostricaro” ben presto arriva a cucinare in alcuni dei migliori ristoranti della Sonoma Valley e di San Francisco e ha l’occasione di lavorare al fianco di Chef del calibro di Janine Falvo e Michael Tusk. È qui che Roncoroni comprende a fondo l’importanza della stagionalità e della tracciabilità degli ingredienti.

Nel 2008 torna a Milano con un’idea: valorizzare il mondo dello street food sfruttando gli insegnamenti precedentemente appresi.

Lavora prima al Four Seasons e poi da Sadler (Chic’n Quick) dove ritrova il vecchio compagno di scuola Beniamino Nespor. Insieme decidono di collaborare e introducono nel panorama milanese un nuovo concept culinario ispirato alla contaminazione interculturale, rivisitando in chiave italiana le tipicità di Francia, Spagna e Usa.

Dalle loro sperimentazioni prende forma il progetto di “Al Mercato”, che a partire dal 2010 si articola in diverse realtà distribuite nella città: un Ristorante gastronomico e un Burger Bar nella prima sede di via Sant’Eufemia, il Noodle Bar in viale Bligny e il Taco Bar sui Navigli.

Dopo un lungo percorso di esplorazioni gastronomiche, Roncoroni si rimette in gioco con un nuovo format e, dall’incontro con l’imprenditore Marcello Rizza, nasce “Al Mercato Steaks & Burgers”.

Lo Chef, giunto a una fase più matura della sua carriera, corona finalmente il suo sogno di introdurre in Italia il concetto classico della steakhouse, ma rivisitato e nobilitato, proponendo la carne come prodotto di alta qualità, servita secondo i canoni dell’eleganza francese.

La carne, cucinata secondo la “vecchia scuola” delle steakhouse americane, diventa protagonista indiscussa del menu e viene promossa a ingrediente principale dell’offerta.

Il Menù

Lo Chef si mette in gioco trasformando i Burgers e le Steaks in piatti iconici, elevando così il concetto della steakhouse – per lo più associata a bassa qualità – a un livello di eccellenza che si ispira ai grandi ristoranti di New York, Chicago e San Francisco, permeati dalla cultura gastronomica americana degli anni ‘50.

I “burgers” sono preparati con carne accuratamente selezionata dalla Macelleria Motta e macinata fresca tutti i giorni.

A seguire, le “entrées” offrono una piccola selezione dei piatti simbolo della storia di “Al Mercato”, come il foie gras, una delle prime ricette dello Chef da lui affinata negli anni, e la terrina di verdure di stagione, servita con crème fraîche. Insolita novità all’interno del menù è data dalle verdure, che lo Chef ama e propone in due versioni: come accompagnamento (“sides”), ma anche come vera e propria alternativa alla carne (“vegetables”). 

Lo Chef dedica grande cura ai “dessert”: un tuffo nel passato grazie a torte tradizionali – ma riviste nelle ricette – come la Torta di rose alla cannella, la Tarte-tatin, la Torta Lemon Curd e meringa bruciata, servite in abbinamento a diversi gusti di gelato artigianale.

Il Ristorante

Il ristorante si torria in via Sant’Eufemia n°16 e si caratterizza per la contaminazione franco-americana.

Il progetto è stato curato dall’Architetto Federico Dubini. Gli interni sono stati ridisegnati con l’obiettivo di creare uno spazio elegante e, al tempo stesso, dalla forte connotazione internazionale.

Cuore pulsante del locale è la cucina a vista, incorniciata da pareti di vetro con dettagli in ottone, ai cui lati si aprono le due sale impregnate dal fascino tipico della New York dei primi anni del ‘900

La tendenza a unire culture e fondere sapori in piatti originali è un tratto tipico della filosofia di Eugenio Roncoroni, nella quale si ritrovano suggestioni provenienti dalle diverse cucine del mondo.

www.al-mercato.it

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito utilizza i cookies.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.