DOPOSALONE2017 il lato gourmet della finanza

Arriva la quinta edizione del DopoSalone!

Dopo aver presentato il lato “glam” della finanza, il lato più affascinante, elegante e un po’ modaiolo di questo mondo, quest’anno il DopoSalone si trasforma in un vero mercato “gourmet”, in cui ogni stand presente al Magna Pars, che anche quest’anno ospita la manifestazione, rappresenta il punto di partenza per un viaggio itinerante dal nord al sud del nostro paese, alla scoperta di profumi, sapori, colori tradizioni della nostra rinomata cucina.

Importanti Chef trasformeranno con la loro arte ingredienti pregiati scelti tra le eccellenze produttive del mercato italiano, offrendo agli ospiti piatti ricchi di storia e di sapore.

Sarà un percorso che ci consentirà di visitare la nostra fantastica terra e di scoprire che viviamo nella patria eletta per la biodiversità agroalimentare da cui nasce l’inarrivabile biodiversità enogastronomica.

La cucina italiana rappresenta infatti una combinazione perfetta di tradizioni centenarie, cura minuziosa del dettaglio e passione per materie prime d’eccellenza.

Senza scordare che il settore enogastronomico è uno dei pilastri dell’economia italiana e che il settore vitivinicolo è la prima voce dell’agroalimentare Made in Italy, che ha rappresentato nel 2016 un anno record con 5,6 miliardi di euro di export verso paesi quali la Cina, la Francia e la Russia.

Nato nel 2013 con l’obiettivo di creare un punto d’incontro conviviale per i principali player del mondo del risparmio gestito che fanno rotta su Milano in occasione del Salone del Risparmio, il DopoSalone è diventato un appuntamento importante dove gli ospiti possono trascorrere una serata informale tra musica dal vivo, ottimi cibi e buon vino.

Anche quest’anno il DopoSalone conta tra i suoi gold partner alcuni tra i principali asset manager a livello globale: Amundi, Fidelity International, Fideuram Investimenti e Nordea Asset Management.

Cosa aspettate? Iscrivetevi qui

Advertisement