Eur/Usd 1,1590

Aggiornamento sui mercati a cura di UniCredit

Nelle contrattazioni asiatiche il dollaro si allontana dal massimo di 8 mesi sullo yen in scia al calo dei rendimenti dei Treasuries. A pesare sui tassi Usa l’incertezza sulle capacità dei Repubblicani di far approvare la riforma fiscale in tempi ragionevoli. Eur/Usd 1,1590.

Obbligazionario
Il Bund future di dicembre ha aperto stamane in calo di 4 tick a 163,10. Lo spread Btp/Bund 10y è a quota 144 pts, con il rendimento del nostro decennale al 1,77%. A mercati chiusi il Tesoro comunica i dettagli dell’asta di Bot a 12 mesi in programma venerdì 10, che apre la tornata di collocamenti di metà novembre, mese che vedrà inoltre il lancio della nuova edizione del Btp Italia.

Snam: utili in crescita 3Q
Snam ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto in crescita del 18,2% a EUR755 mln e il cda ha deliberato di distribuire un acconto di dividendo pari a EUR0,0862 per azione, con pagamento da gennaio. I ricavi totali si sono attestati a EUR1,896 mld (+1,9%).

Borse Asia-pacifico ai massimi 10 anni
Le borse dell’area Asia-Pacifico chiudono ai massimi da dieci anni. L’indice Nikkei della borsa giapponese ha chiuso a +1,73%, ai massimi da quasi 26 anni. Chiude in rialzo anche Shanghai. In forte rialzo anche Hong Kong, con il titolo Prada che guadagna oltre l’1%.

Germania: produzione industriale in calo
In Germania il dato sulla produzione industriale su base mensile ha subito un calo oltre le attese attestandosi a -1,6%, contro un’attesa del -0,8% e un dato del periodo precedente del +2,6%.