Filetteria Italiana e Magnaki, agosto ricco di novità

La Filetteria Italiana e Magnaki, insegne fondate da Edoardo Maggiori, inaugurano in estate due nuovi locali nel cuore di Milano.

Si tratta dell’ennesimo colpo messo a segno dall’imprenditore classe 1992 che, nell’ultimo anno, nonostante la pandemia, ha dato vita a un piccolo impero che conta attualmente 11 ristoranti e un giro d’affari di 10 milioni di euro.

La Filetteria Italiana, format di successo in cui il filetto è protagonista dell’esperienza gastronomica, ha collezionato in luglio la sua settima apertura: il nuovo ristorante di via Morosini 19, in zona Porta Romana, ha 200 coperti distribuiti su una superficie di 500 mq.

A metà agosto sarà invece la volta del quarto Magnaki, che propone l’inedito concept dell’uramakeria di carne: la nuova location – 150 mq per 60 posti a sedere – aprirà in via Pavia 8.

Entrambi i brand fanno capo al gruppo Sun Tzu Consulting – società di consulenza di cui Edoardo Maggiori è CEO e fondatore – che fornisce supporto manageriale a diverse realtà nel settore del food and beverage.

“Sono entusiasta della crescita costante del progetto imprenditoriale promosso da Sun Tzu Consulting – commenta Maggiori -. La pandemia e l’arrivo dell’estate non ci hanno fermati. Al contrario, sono stati uno sprone per dare il massimo e proiettarci sempre più verso il futuro: il piano di sviluppo del Gruppo punta infatti a una forte espansione sia in Italia, con nuove aperture nelle città di Torino e Roma, sia all’estero, con inaugurazioni in diverse metropoli quali Londra, Parigi, Monaco, Praga, Budapest, Stoccolma e Dubai”.

 

admin
adminhttp://www.webfrontier.it
Questa è la biografia dell'autore. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.