Il petrolio nello scenario economico globale

A livello mondiale, i risultati dell’ultimo trimestre del 2021 hanno mostrato trend di crescita migliori del previsto per le principali economie, in particolar modo Stati Uniti e Cina, con un incremento del Pil mondiale nel 2021 del 5,9%. Sulla stima per il 2022, pari al 4,3%, precedentemente alla deflagrazione della crisi ucraina, pesavano ancora le incertezze sulla diffusione di nuove varianti del Sars-CoV2, le crescenti pressioni inflazionistiche e l’incertezza sulle risposte delle banche centrali.

L’attuale situazione geopolitica complica lo scenario macroeconomico dominato dal rischio di stagflazione. 

Per quanto riguarda il mercato petrolifero nel breve termine, le prospettive sono caratterizzate da un aumentato livello di incertezza e dai prezzi spinti verso l’alto dal timore di interruzione degli approvvigionamenti dalla Russia.