Home Consulenti&Reti Luca Iandimarino (Bnl-Bnp Paribas Life Banker): «Sfdr, un alleato»

Luca Iandimarino (Bnl-Bnp Paribas Life Banker): «Sfdr, un alleato»

0
Luca Iandimarino (Bnl-Bnp Paribas Life Banker): «Sfdr, un alleato»

A Bnl Bnp Paribas Life Banker non sembrano avere dubbi: la nuova normativa europea sull’Esg ha soprattutto effetti positivi

Luca Iandimarino, responsabile Investment center life banker di Bnl-Bnp Paribas Life Banker, non sembra avere dubbi sulle notevoli potenzialità dell’Esg. E neppure sul fatto che la nuova normativa europea costituisce un notevole vantaggio anche sul piano strettamente commerciale: «ll risparmio gestito si sta muovendo in modo quasi unanime verso un’offerta che nella selezione dei titoli inserisce filtri sociali, ambientali e di governance. Lavorare con un’architettura aperta ci consente di selezionare numerosi strumenti che hanno alla base dei loro portafogli tematiche così importanti per il nostro futuro. La nuova normativa sul tema e una tassonomia comune, tra l’altro, aiuteranno gli investitori e i consulenti a fare scelte più consapevoli e ponderate».

Alcuni hanno sostenuto che l’Sfdr (Sustainable finance disclosure regulation), per quanto giusto, complica un po’ la vita ai distributori di prodotti finanziari

«Questa per noi è solo un’opportunità in più. Il Gruppo Bnp Paribas ha sempre puntato sulla “sostenibilità” dell’offerta. Basti vedere le varie campagne che abbiamo sviluppato in maniera sempre più forte negli ultimi anni. La nuova normativa europea la consideriamo un alleato in tal senso».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito utilizza i cookies.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.