Step fondamentale nel processo di integrazione

Il commento di Mauro Vittorangeli, CIO Conviction Fixed Income di AllianzGI, alle decisioni della Bce

“Quello di oggi è un momento storico di svolta per i mercati europei e uno step fondamentale nel processo di ulteriore integrazione. Tutti gli occhi erano puntati su Mario Draghi e lui ha risposto con un “bazooka” maggiore di quanto gli investitori attendevano. Questo soddisferà i mercati per il momento e dovrebbe spingere verso un’ulteriore compressione degli spread e indebolimento dell’Euro.

L’orizzonte minimo di 18 mesi per il programma saprà inoltre convincere i mercati circa la determinazione della BCE nel voler risolvere i problemi che attanagliano l’Euro zona.

Come la FED in precedenza, la BCE ha oggi dimostrato di essere in grado di gestire importanti sfide sui mercati finanziari”.