azionario

In Cina non ci sarà la fine del capitalismo

Gli annunci delle autorità confermano che gli investimenti nel paese non devono mai dimenticare i piani governativi. Nick Payne, Jupiter AM

Tanti settori pronti a correre

Che cosa attende dunque gli investitori? È certamente importante capirlo e offrire un’interpretazione adeguata per orientarsi in un ambiente forse meno distorto rispetto a quanto visto di recente

Punti di svolta per il 2021: pronti al boom dei consumi?

Quali sono le opportunità di investimento e le sfide derivanti da un'economia globale in rapida evoluzione? Outlook di metà anno a cura degli esperti di Capital Group

Azionario cinese: prospettive ancora positive nel lungo termine

Occorre guardare oltre l'attuale instabilità. L'asset class è interessante per i benefici offerti sul fronte della diversificazione. L'analisi degli esperti alla 12a Conferenza sull'Asia di AllianzGI

Azionario, è il momento di rallentare ma non troppo

"Al momento mancano alternative alle azioni. Favoriamo quindi un approccio multi-asset perché in grado di rispondere rapidamente e tatticamente al cambiamento delle circostanze". Schroders

Azionario, abbiamo esaurito i motivi d’ottimismo?

"Si cominciano a cogliere segni di stanchezza nel mercato. Ma la nostra strategia punta sui fondamentali. E le azioni restano ancora l’asset class più attraente". Gilles Guibout, Axa IM

Azionario, prosegue la corsa, occhi sugli utili

"Continuiamo a privilegiare quelle società che offrono reali potenzialità di crescita del fatturato e/o dei margini", commenta Gilles Guibout, gestore, AXA Investment Managers

Forti prospettive di crescita per il 2021 ma con potenziali rischi

"Sovrappesiamo l'azionario globale, soprattutto nel mercato statunitense e britannico mentre sottopesiamo leggermente l'azionario emergente", commenta Grady, Aviva Investors
Advertisement