Candriam

Elezioni tedesche, dalla Germania risposte positive per i mercati

Secondo Stefan Keller, Asset Allocation Strategist di CANDRIAM, potremmo aspettarci un aumento della spesa per infrastrutture e la promozione della domanda interna in altre aree

La crescita economica proseguirà ma ad un ritmo più lento

I vincoli sul fronte dell'offerta, dovuti alla forza del rimbalzo e alla specificità della crisi, continuano a pesare sull'economia. Nadège Dufossé, Candriam

Perché investire negli Em: i casi di Costa d’Avorio ed Egitto

Prevediamo che il debito emergente in valuta forte offrirà un risultato di circa il 5% nel prossimo anno. Diliana Deltcheva, head of emerging market debt di Candriam

I mercati emergenti possono essere sostenibili?

Il problema dell’investimento sostenibile nei mercati emergenti è la mancanza di trasparenza e di dati. Secondo Candriam questi mercati si metteranno al passo dei paesi sviluppati entro pochi anni

Azioni cinesi, attenzione agli effetti della stretta normativa

Il quadro normativo in Cina si è fatto più restrittivo da quando l'IPO di ANT Group è stata ritirata sul finire dello scorso anno. Thibaut Dorlet, Cfa, Candriam

La riapertura accentua la forza della Cina

La Cina industriale sembra confermarsi vincitrice. Lo scorso anno il paese ha messo a segno una crescita del PIL del 2,3%. Nadège Dufossé, Candriam

Candriam: “View positiva su Paesi periferici. Italia tra i migliori”

Preferenza per l’Italia grazie al piano ambizioso di riforme e investimenti di Draghi e al buon uso del Recovery Fund. Nicolas Forest di Candriam

Le azioni italiane restano su livelli convenienti

Il P/e del listino domestico è 14 rispetto alla media europea di 17. Le azioni potrebbero trarre vantaggio da un calo del premio al rischio. Nadège Dufossé, Candriam
Advertisement