eurobonds

La disintegrazione non è il futuro dell’Eurozona

E' necessario solidificare il blocco e ridurre gli attacchi speculativi. Lukas Daalder e Léon Cornelissen, Robeco
Advertisement