investment grade

Risalita del prezzo del petrolio, un fattore positivo per gli Em

L'aumento della quotazione del greggio è stata un'ottima notizia per l'intero spettro dei mercati emergenti. Guillaume Tresca, senior Em strategist di Generali Investments

Fino a quando correranno i ciclici?

Il segmento ha corso molto ma resta ancora su valutazioni appetibili rispetto all'universo growth. Esty Dwek, head of global market strategy, Natixis

Columbia Threadneedle: “Meglio il credito rispetto alle obbligazioni sovrane”

"Prevediamo che i rendimenti aggiustati per il rischio più elevati proverranno, nei prossimi 12-18 mesi, dai mercati azionari e del credito." Davies, Columbia Threadneedle Investments

Bond high yield USA: prospettive in cinque punti

"Nell'universo high yield riteniamo interessanti il settore delle materie prime, materiali e comunicazioni". Shannon Ward, Fixed Income Portfolio Manager di Capital Group

Rendimenti ai minimi storici per i titoli CCC

In un contesto favorevole agli attivi di rischio, negli USA i rendimenti delle obbligazioni CCC hanno raggiunto i minimi storici. Flessione anche in Europa. Questa dinamica proseguirà? J.P. Morgan AM

Bond emergenti continuano a offrire valore

"Nell’universo del debito emergente in valuta forte al momento favoriamo i bond high yield rispetto a quelli investment grade". Anthony Kettle, BlueBay Asset Management

I rendimenti in valuta forte sono attraenti

"Preferiamo i titoli sovrani ad alto rendimento che stanno facendo gli aggiustamenti necessari per migliorare i loro fondamentali". Michael Biggs e Richard Briggs, GAM Investments

Bond Em: l’high yield offre opportunità interessanti

Gli investitori devono però essere estremamente selettivi visti gli elevati rischi di default. L'intervista a Michael Arno, Brandywine Global, parte del Gruppo Franklin Templeton
Advertisement