La Française AM

La Française AM: “Rimaniamo positivi sull’azionario”

"Continuiamo a preferire l’Europa e il Giappone grazie a una struttura del mercato più ciclica/value nel momento attuale. Siamo selettivi sugli emergenti". Hugo Bonnard

L’asset allocation 2022 secondo La Française

"Se accettiamo la volatilità a breve termine, la nostra asset class preferita rimane l’azionario, che ha ancora potenziale di rialzo interessante." La Française

Il sentiment degli investitori è troppo alto?

L’attuale contesto di ottimismo sui mercati potrebbe portare a dispersione e richiedere quindi una più attenta due diligence. Alger, società partner di La Française AM

Dollaro USA tra deprezzamento e driver positivi

Guardando al passato è possibile individuare numerosi fattori per comprendere la possibile direzione che prenderà il dollaro USA. L'analisi di Seurat, La Française AM

Verso un rimbalzo degli high yield, soprattutto in Usa

A dispetto dei timori delle agenzie di rating, Akram Gharbi, gestore di La Française AM non si aspetta un aumento sostanziale nei tassi di default

Cina, delisting forzato delle ADR: una manna per Hong Kong

Quotandosi nei mercati azionari cinesi aziende non solo non perderanno azionisti americani ma ne guadagneranno altri. Fabrice Jacob, CEO JK Capital Management, del Gruppo La Française

Immobiliare sostenibile, tre mosse per vincere anche con la crisi

Virginie Wallut di La Française Real Estate Managers fissa fra tre obiettivi chiave per anticipare la resilienza necessaria per fronteggiare le crisi

Bene Bond subordinati e Investment Grade, ma attenzione ai Paesi periferici

La Française AM su rischi ed opportunità che si possono individuare guardando ai tassi di debito, inflazione e credito nei vari settori