utile

S&P500, cosa ci dice il P/E?

La misura di quanto abbia sofferto la fiducia degli investitori nel 2018 si riflette di più nel rapporto prezzo/utili piuttosto che nell’andamento dello S&P 500

Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking: l’utile vola a 239 milioni

Segno più per Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking. La società guidata dall'amministratore delegato e direttore generale Paolo Molesini ha chiuso il primo trimestre del 2018 con un utile netto consolidato di 239 milioni di euro, a fronte dei 223 milioni dello stesso periodo del 2017 (+7%), una raccolta netta totale di 2,5 miliardi (erano 2,3 miliardi nel primo dello scorso anno, +6%) e commissioni nette che hanno raggiunto quota 432 milioni, in crescita del 6% rispetto ai 409 dello stesso periodo del 2017.

Banca Generali, utile in crescita del 31% sul 2016

Il progetto di bilancio conferma l’utile netto consolidato preliminare a 204,1 milioni

Azimut, un 2017 da incorniciare

Il Gruppo Azimut prevede di chiudere il 2017 con il secondo miglior utile netto consolidato della sua storia

Mediolanum, record assoluto delle commissioni di gestione

Al 30 settembre scorso le masse si erano attestate a 73,6 miliardi di euro, in aumento del 7% da fine 2016

Equity Europa vs Emergente

L'analisi di Niall Gallagher, responsabile delle strategie azionarie europee, eTim Love, responsabile strategie azionarie Em, GAM

BG, nel primo trimestre l’utile raddoppia

Nel primo quarto dell’anno la banca guidata dall'amministratore delegato Gian Maria Mossa ha registrato un utile netto di 56,2 milioni (+91%)

Generali, un bilancio con il segno più

Nel 2016 accelerazione a doppia cifra di raccolta e Aum e forte rafforzamento dei ratio patrimoniali
Advertisement