utili societari

Mercati: pesa l’incertezza, ma fuori dall’azionario ci sono poche alternative

Energia e tecnologia più penalizzati da ipotesi vittoria Dem. In Italia si salva solo il settore sanitario. Ma i tassi bassi lasciano poche opzioni. Gilles Guibout, AXA IM

Verso una rotazione dal credito alle azioni

È in corso la transizione verso un nuovo regime finanziario, e anche se ci saranno delle battute d'arresto, la politica interverrà per attenuare le ricadute. Monica Defend, Amundi

È presto per aumentare l’aggressività in portafoglio

Possibilità di flessione più contenute, ma è meglio rimanere prudenti. Considerati aiuti banche centrali e ripresa lenta, è probabile che i rendimenti obbligazionari rimarranno a lungo molto bassi. Esty Dwek, Natixis

Tre elementi a favore delle azioni per il secondo semestre

Ulteriori guadagni potrebbero essere supportati da tre elementi favorevoli: di Jason Pidcock, Head of Strategy, Asian Income di Jupiter AM

Economia, non siamo ancora fuori dal tunnel

Natixis vede margine per strategie alternative nei portafogli e cerca di de-correlare e diversificare per integrare le asset class tradizionali

Crisi coronavirus, quali sono le possibilità di vedere una ripresa a “V”

Su scala globale i casi giornalieri restano in aumento. Chiave per comprendere l'andamento del mercato in virtù di dati negativi è l'aspettativa sull'utile nel 2021. Roberto Rossignoli, Moneyfarm

Borse, il 2020 è l’anno del “Sell in May”?

È stata la strategia giusta in soli 17 degli ultimi 50 anni: mentre il Covid-19 passerà, politiche messe in atto proseguiranno, continuando ad alimentare i mercati. Aegon AM

Azionario: cosa aspettarsi nella seconda metà del 2020?

Anche un breve ritardo nella ripresa potrebbe avere delle conseguenze devastanti ma enorme liquidità potrebbe portare mercati su nuovi massimi: Alessandro Tentori, CIO AXA IM Italia
Advertisement