I 5 nuovi ETF sui megatrend del futuro di Lyxor

La new economy sta rimodellando tanti settori e industrie, cambiando per sempre i modelli di business e stravolgendo il modo in cui viviamo e consumiamo. E la pesante crisi attuale sta accelerando il cambiamento in atto, favorendo per esempio lo sviluppo di soluzioni digitali e progetti di smart city. Anche i veicoli di investimenti come ETF e fondi comuni devono adeguarsi.

I cinque nuovi ETF tematici sui megatrend che plasmeranno il futuro di Lyxor nascono da questi presupposti e sono caratterizzati da un approccio unico nel suo genere. La nuova gamma di fondi quotati offerta dalla società di asset management consente di accedere in maniera unica ai temi di investimento principali del presente e del futuro.

Tra questi si possono citare la crescita della digital economy e della disruptive technology, il cambiamento urbano con la future mobility e le smart city e le abitudini di consumo dei millennials. Tali tematiche emergenti consentono di cogliere opportunità di investimento che vanno al di là dei tradizionali fondi ponderati per il settore o la capitalizzazione di mercato.

Megatrend, la nuova gamma di ETF unici di Lyxor

Entrando più nel dettaglio, i nuovi ETF di Lyxor replicano indici tematici sviluppati da MSCI, leader nella fornitura di strumenti e servizi di supporto alle decisioni strategiche per gli investitori istituzionali. Integrano inoltre caratteristiche specifiche messe a punto in coordinamento con Lyxor (facente capo al gruppo Société Générale).

“Questi ETF – sottolinea la società in un comunicato – rappresentano un passo avanti per L’INDUSTRIA DEL RISPARMIO GESTITO di oggi”.

Utilizzando il Natural Language Processing (NLP) e le più recenti tecnologie di data science, si stabilisce un insieme di parole chiave legate ai cinque temi. Questo consente di identificare le società da includere nei diversi indici tematici. Applicando in aggiunta criteri rigorosi in base alla proporzione dei ricavi legati a un particolare tema.

Per garantire che la metodologia di ogni indice sia ottimale e costantemente aggiornata, si consulta un gruppo di esperti selezionati da MSCI. Si ottiene così un risultato il più possibile in linea con l’evoluzione dei megatrend. Ogni indice integra inoltre filtri basati sul rating ESG di MSCI, su punteggi relativi alle controversie e sull’esclusione di alcune attività.

Basati su ESG, data science ed esperienza umana

I fondi includono tre principi di indicizzazione trasparente, data science all’avanguardia e apporto dell’expertise umana circa lo sviluppo delle tendenze. Per questa ragione gli ETF di Lyxor sono unici nel campo degli investimenti tematici.

Combinando il meglio dell’approccio passivo e attivo, forniscono agli investitori un accesso liquido ed efficiente e con costi contenuti ai temi d’investimento che alimentano l’evoluzione del mondo in cui viviamo.

“Il mondo sta cambiando rapidamente, come dimostra l’attuale crisi Covid-19“, osserva Arnaud Llinas, head of Lyxor ETF & Indexing. “Gli esseri umani stanno innovando più velocemente che mai. L’home working di massa, ad esempio, ha fatto accedere milioni di persone all’economia digitale“.

Nel frattempo, le preoccupazioni per la salute hanno accelerato le discussioni sul futuro della mobilità. E su come le smart city potrebbero contribuire a combattere la diffusione delle malattie infettive. Il futuro degli investimenti settoriali appare molto diversificato, ecco perché questi ETF segnano una nuova frontiera per gli investimenti passivi.

ETF per esporsi ai temi emergenti della nostra epoca

Gli ETF di Lyxor, tra i provider di ETF più innovativo d’Europa, sono nati come semplici strumenti di accesso al mercato. Ma oggi sono diventati uno strumento per esporsi con precisione ai temi emergenti della nostra epoca e stare un passo in avanti rispetto al cambiamento.

“È ampiamente riconosciuto che una serie di Megatrend avranno un impatto sull’economia e sulla società a livello globale“, dice Stephane Mattatia, global head of thematic indexes di MSCI.

“Questi indici tematici di MSCI forniscono agli investitori gli strumenti per valutare e misurare le tendenze strutturali utilizzando la nostra metodologia modulare e flessibile“.

I cinque ETF, a replica fisica, sono quotati su Euronext, London Stock Exchange, Xetra e Borsa Italiana con un TER (costo totale annuo) ridotto in via temporanea allo 0,15% (che diventerà 0,45% nel settembre 2021).

Advertisement