Nascita Global Tech: un processo ancora in corso

C’è chi attribuisce l‘invenzione del computer all’inglese Charles Babbage, che concepì il primo computer programmabile a scopo generale. Mentre altri sostengono che la vera creatrice sia stata l’inglese Ada Lovelace, alla quale si deve la compilazione del primo programma per un computer.

Le nuove nascite in campo tecnologico sono oggetto di ampie discussioni. Ma su un punto si può prevedere un consenso unanime: computer e tecnologia continuano a trasformare la nostra vita quotidiana.

Dal cloud computing alle auto a guida autonoma, anche oggi il settore tecnologico resta tra quelli che attirano la maggiore attenzione in tutto il mondo.

Il piano da 2 trilioni di dollari per le infrastrutture dell’amministrazione sotto la presidenza di Joe Biden include un’accelerazione degli investimenti nella tecnologia. Il settore tecnologico potrebbe beneficiare di un aumento degli acquisti di server, dispositivi per l’archiviazione, hardware e software di rete e investimenti in condivisioni di data-center.

Gli investimenti nella banda larga e la tecnologia di quinta generazione (5G) possono ricevere un impulso dalla diffusione della banda larga a costi più bassi negli ambienti rurali e urbani soprannominati “deserti della banda larga”.

Il Rural Digital Opportunity Fund statunitense potrebbe ampliarsi.

È probabile l’introduzione di una legge sulla privacy in internet e la riservatezza dei dati analoga al General Data Protection Regulation (GDPR) europeo del 2018.

Tecnologia e innovazione stanno rinnovando settori che continuavano ad operare secondo modelli sorpassati.

Le aziende dei comparti industriali, dei materiali e dell’energia adottano sempre più spesso soluzioni software e di automazione mirate a migliorarne l’attività. Le aziende di materiali impiegano dati scientifici e strumenti analitici per soddisfare meglio le necessità globali nel campo della salute e della nutrizione oltre che della sostenibilità.

La pandemia globale ha impresso un’accelerazione a trend tecnologici e di innovazione che riteniamo destinati a persistere. Molte aziende non statunitensi non hanno smesso di contribuire a questa innovazione tramite servizi, software e semiconduttori avanzati.

Anche se potrebbero non essere dominanti in termini di capitalizzazione di mercato, vi è un numero significativo di società tecnologiche investibili, di dimensioni minori e di ottima qualità operanti a livello internazionale che innovano e crescono con la stessa velocità delle aziende statunitensi. E negli ultimi anni hanno raccolto grande interesse.

Considerando il fascino che continuano a esercitare su di noi, approfondiremo le innovazioni, le opportunità, i rischi e le implicazioni di lungo termine correlate alle criptovalute.

Advertisement