Home In evidenza Europa healthcare, bisogna saper scegliere

Europa healthcare, bisogna saper scegliere

0
Europa healthcare,  bisogna saper scegliere

In Europa ci sono alcuni grandi gruppi farmaceutici a livello mondiale, ma, pur con una connotazione value, non costituiscono le migliori occasioni sul mercato.

Anche la pandemia, per le società impegnate nella produzione dei vaccini, non rappresenta una grande fonte di guadagni: viene valutato un incremento degli utili intorno al 2%.

Dove invece ci sono forti possibilità di guadagni, specie con il Recovery fund, è nelle small e mid cap a forte connotato innovativo che operano in nicchie di mercato quali la digitalizzazione delle infrastrutture sanitarie, il monitoraggio remoto dei pazienti, le opportunità di genomica e le tendenze di sviluppo di farmaci e di outsourcing della produzione

L’Europa rimane tuttora la seconda grande area di produzione e di spesa sanitaria del mondo dietro gli Stati Uniti.

È un vasto e ricco territorio che si è trovato però al centro del tornado della pandemia. Per certi versi, proprio il  Vecchio continente rappresenta un banco di prova per la cura della salute del futuro, fra convivenza con il virus, necessità di rinnovati investimenti pubblici, ristrutturazione del sistema verso una maggiore digitalizzazione.

continua leggi il numero 132 di Fondi&Sicav magazine

Previous article In Cina non si fa credito
Next article Proteggersi dall’inflazione: le scelte più giuste in portafoglio
Nato a Bologna nel 1974, a Milano ho completato gli studi in economia politica, con una specializzazione in metodi quantitativi. Ho cominciato la mia carriera come broker di materie prime negli Usa, per poi proseguire come trader sul forex. Tornato in Italia ho partecipato come analista e giornalista a diversi progetti. Sono in FONDI&SICAV dalla sua fondazione, dove opero come Responsabile dell'Ufficio Studi. I miei interessi si incentrano soprattutto sul mondo dei tassi di interesse e del reddito fisso, sulla gestione del rischio di portafoglio e sull'asset allocation.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito utilizza i cookies.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.